Cambia sfondo:

La nostra passione per il Bloodhound nacque nel 1985 quando, durante un’esposizione regionale a Monteromano, alla quale partecipammo con il nostro Pastore Maremmano Abruzzese, sentimmo un ululato che echeggiava per tutto il campo sportivo.

Era Quool de la Meute du Pique d’As.

Rimanemmo affascinati da questo soggetto imponente e dall’aspetto così fiero.

Per essere il nostro primo incontro con un Bloodhound fummo davvero molto fortunati, ma in quel momento, non avevamo la possibilità di prendere un altro cane.

Appena trovato lo spazio, costruimmo un bel box e ci mettemmo alla ricerca del nostro Bloodhound.

Dopo numerose telefonate finalmente contattammo un allevatore serio, Paolo Pietrangeli (Allevamento delle Isole Lontane), ma non aveva cuccioli e ci diede il recapito telefonico di Rodolfo Antonini.

È stato lui a trasmetterci la vera passione, le conoscenze, e la voglia di avventurarci nella selezione di questa magnifica razza.

Acquistammo Zuni, detto Giotto, che intraprese immediatamente la carriera espositiva e fu il primo Bloodhound ad ottenere il titolo di Campione Italiano dopo l’inserimento della prova di lavoro.

A seguito dei suoi successi, Rodolfo ci affidò Bardolinn’s Josephine, una giovane esemplare olandese.

Da allora la nostra collaborazione e la nostra amicizia con lui fu sempre più stretta fino al punto di non poter più parlare di due allevamenti distinti se non per una questione burocratica.

Durante questi anni abbiamo avuto l’onore di esporre con grandissima soddisfazione alcuni fra i Bloodhound più belli del mondo conquistando, dal 1997, 8 Campionati Italiani, 5 Campionati Esteri, un Campionato Europeo con Zucchero del Campo dell’Oro e, soprattutto, ben 3 Campionati del Mondo.

Un ulteriore titolo di Campione Italiano lo abbiamo conseguito con Brad, un bel maschio di colore rosso di proprietà di Paolo Pietrangeli.

Tante serate trascorse insieme hanno contribuito a cementare la nostra amicizia con lui e ci hanno consentito dei conoscere un’ampia aneddotica relativa al mondo del Bloodhound.

Nel corso del 2004 è nato ufficialmente l’Allevamento Vascia e il 9 settembre dello stesso anno ha visto la luce la prima cucciolata recante questo affisso.

Tutti i diritti riservati | Allevamento Vascia Frazione Vasciano 7 | 06059 Todi (PG) Italia | Head Designer EDesign